Esperienza

INIZIO
La mia prima esperienza con i computers risale ai primissimi anni '80 quando, all'eta' di 5 anni, iniziai a prendere dimestichezza con la tastiera di un Sinclair ZX-81.
Da allora ho messo le mani su molti elaboratori "primordiali" (VIC-20, C64, MSX, primissimi 80x86), imparando a programmare prima in Basic (ambiente DOS), poi in Turbo Pascal e lavorare nei primi ambienti Windows.

FORMAZIONE
Nel 1994 realizzai il mio primo programma voluminoso scritto in Quick Basic: si trattava di una applicativo per gestire una videoteca.
Nel 1995 imparai il linguaggio C che mi apri' le porte verso la programmazione a basso livello: i puntatori, l'assembler (e con esso le note tecniche di reverse engineering!) e l'I/O.
Poco dopo conobbi la programmazione a oggetti pura del C++ che subito mi affascino': permetteva di racchiudere insieme codice e dati in una stessa struttura dati rendendo molto piu' leggibile il programma; cosi' riscrissi il gestionale della videoteca in Visual C++ e imparai il nuovissimo linguaggio Java della Sun.

In quegli stessi anni ebbi l'opportunita' di fare il tecnico HW/SW PC presso un negozio di computer: erano gli anni dell'esplosione di Internet.

PROFESSIONALE
Imparai con la teoria e grazie ad un provider il rivoluzionario mondo Linux: divenni sistemista su sistemi RedHat, Slackware, ecc.
Lavorai anche per uno dei primissimi Wi-POP (Wireless-POP), cioe' un provider che fornisce Internet a casa grazie alle onde radio.

Nei primi anni 2000 ho preso in considerazione il linguaggio di scripting PHP, destinato a rivoluzionare Internet: abbinato al DBMS MySQL permette di costruire pagine web dinamiche, scalabili, semplici, veloci e, oltretutto, ad oggetti!

Per ultimo sono entrato nell'ottica del database Oracle che utilizza il linguaggio PL/SQL, una valida alternativa alla accoppiata MySQL+PHP e non solo.

Da circa meta' 2005 ho avuto la possibilita' di lavorare in grosse realta', in particolare GVS (Global Value Systems) e Istituto Bancario S.Paolo di Torino (Centro contabile di Moncalieri), dove ho potuto conoscere tecnologie piu' evolute come:

  • Ambienti SAN (Storage Area Network) con connessioni in fibra ottica, tramite switch Brocade;
  • Tecnologie di Fail-Over Cluster, per implementare il Disaster Recovery;
  • Ambiente di Backup Applicativo Centralizzato HP Data Protector che si avvale di librerie a nastro per il salvataggio dei dati;
  • Storage evoluti, come l'HP - XP 12000, i cui dischi virtuali (ridondati con RAID5 in hardware) vengono mappati tramite LUN(Logical Unit Number) via fibra ottica.

SUPPORTO INFORMATICO
Nel corso del tempo ho avuto la possibilità di creare documentazione specifica per tecnici:

  • Wireless-HOWTO, che descrive i concetti base delle reti senza filo.
  • VoIP-HOWTO, grazie all'esperienza che acquisii lavorando sulle schede Quicknet.
  • Sat-HOWTO, soprattutto grazie alla collaborazione di un mio grande amico, conosciuto via chat: fummo tra i primi al mondo a far funzionare il servizio Netsystem sotto Linux, spingendolo oltre 1Mbps.
  • KernelAnalysis-HOWTO, un punto di partenza per addentrarsi nella complessita' del funzionamento interno di Linux.

Recentemente ho scritto alcuni articoli su riviste specializzate d'informatica:

  • Corso di PHP I - OpenSource Aprile-Maggio/2004
  • Corso di PHP II - OpenSource Giugno/2004
  • Tools per l'analisi di sorgenti scritti in C - RedHat Magazine Aprile/2004
  • VoIP - Voice over Internet Protocol - RedHat Magazine Giugno/2004

OBIETTIVI FUTURI
I miei obiettivi futuri vertono nell'applicare tutta l'esperienza che ho acquisito, direttamente nel campo sociale, politico, economico e della pubblica amministrazione, per rendere alla portata di tutti l'innovazione informatica di questi ultimi tempi.
Per questo motivo credo nella comunita' del Software Libero.